Secondo voi è seria una Comunità Europea che…..?

Secondo voi è seria una Comunità Europea che, piuttosto che preoccuparsi di lavoro, CRISI FINANZIARIA (senza mai prevederla), mafia, soprusi di stati e governi di ogni estrazione, si è interessata di cose che sinceramente ritengo del tutto futili?

Vi faccio qualche esempio, e credetemi è tutto vero perché l’ho constatato di persona:

1) RIFORMA DEI TAXI. Praticamente, obbligarono tutti i tassisti d’Europa a realizzare taxi bianchi e non di vario colore. Mi domando: come mai solo in Italia sono bianchi e in Europa ogni taxi ha colori diversi?

2) TENTATIVO DI RIFORMA DELLE PIZZE. Preoccupazione dell’Europa? La PIZZA! Si! Si doveva vietare la pizza cotta con forno a legna per motivi di salute, perché la legna bruciata è cancerogena. OK, avranno ragione, ma come mai non hanno vietato quelle disgustose salse fatte fumè con chissà quali ingredienti cancerogeni!

3) IL CROCIFISSO FUORI DALLE AULE. Sarà pure una ragione “laica”, ma l’Europa ha dimenticato una cosa: LA CONSUETIDINE DI UN POPOLO A FARE QUALCOSA CHE LO CARATTERIZZI COME TALE.

Per me, sinceramente, è una vera Vergogna…una Comunità Europea che fa paura….e per voi?

Actualización:

che pena....non avete compres il senso della domanda perchè siete solo dei depressi e "moralmente alti" per il mio piccolo cervellino. Vi siete fiondati sulla questione del Crocifisso come se fosse quello il problema. Il problema è l'uso che si fa della politica comunitaria, legata agli interessi di alcuni stati come Francia e Germania che si ritengono "Stati superiori" (come voi, del resto). Non ho criticato la laicità dello Stato, nè il simbolo, ma l'uso di cuiun popolo ne fa uso. Come al solito siete troppo superiori per comprendermi. Provate a scendere dal piedistallo, così eliminate quell'acido che avete in voi...cosa donerete ai vostri figli?la diffidenza che avete?

13 respuestas

Calificación
  • Anónimo
    hace 1 década
    Respuesta preferida

    francamente non vedo che noia possa dare il Crocifisso. E comunque NON MI LEVATE la pizza cotta a legna!

  • ?
    Lv 7
    hace 1 década

    Come sempre si cade nel qualunquismo, non è stato il parlamento europeo, ma ieri si è espresso la corte costituzionale europea sulla base di un ricorso fatto da un cittadino italiano. L' europa ha già nelle sue basi istituzionali la laicità dello stato. Sulla questione dei taxi, la legge europea dice che tutti i nuovi taxi dovranno essere bianchi.

    Sulla questione delle pizze cotte nel forno a legna sono perfettamente d' accordo con l' europa, faccio presente che già parecchi comuni in italia non concedono permessi a nuovi forni, anche si parla di nuove strutture. Io mangio un' ottima pizza cotta nel forno elettrico.

    Vedo che toccare il tasto della religione nel nostro paese diventa sempre pericoloso. ieri tutti i TG hanno aperto i servizi parlando di questo provvedimento, come se fosse scoppiata una guerra, mentre le famiglie, i disoccupati che sfilano per protesta nelle strade di roma vengono del tutto ignorati.

  • hace 1 década

    ma, per il corocifisso si son resi conto che siamo tutti puttanieri e giustamente per non offendere Cristo lo hanno levato dai luoghi pubblici.......

  • hace 1 década

    mai sentito parlare di "fare più cose contemporaneamente"?

    il che vuol dire che nello stesso momento ci si può occupare di taxi, di riforma della politica agricola comunitaria e di trattativa con l'iran sul nucleare..

    non penso che tu sia abituato a fare una cosa per volta, della serie: ora respiro, poi dopo muovo una gamba, poi respiro di nuovo, poi muovo l'altra gamba, poi respiro di nuovo..

  • ¿Qué te parecieron las respuestas? Puedes iniciar sesión para votar por la respuesta.
  • maroc2
    Lv 4
    hace 1 década

    cosa ti aspetti, dopo che silvio ha candidato al parlamento europeo mastella e qualche velina, e i padellari li hanno eletti in massa.

  • ?
    Lv 7
    hace 1 década

    Sì: secondo me è serissima, mentre sono molto poco seri i nostri rappresentanti al parlamento che approfittano di questa sentenza per perdersi in inutili discussioni sui simboli religiosi, sulle tradizioni violate della nostra cultura, in omaggio servile al vaticano, dimenticandosi che proprio "loro" sono il simbolo opposto di quello che rappresenta il Crocifisso, in quanto godono di stipendi e privilegi immeritati, in quanto non si dedicano al bene dei loro rappresentati, in quanto ostacolano la giustizia ed hanno comportamenti morali che il Crocifisso condannerebbe senza appello. Ciao

  • hace 1 década

    E una comunità europea secolarista o laica.Dei taxi e delle pizze non me ne frega niente,ma la questione del crocefisso in ambienti statali

    lo trovo giusto.La politica del Vaticano é sempre stata intraprendente

    e molto spesso ha condizionato le scelte dei governi Italiani,portando a soluzioni intermediarie che non hanno semplificato la vita dei suoi cittadini.Es:Il divorzio,oggi bisogna attendere 3 anni,mentre nel giro di

    un anno chiunque potrebbe chiudere la propria pratica e rifarsi una vita.

    Non mi vengano a parlare di moralità,quando non sono capaci di avere una morale loro medesimi,pedofilia,scandali bancari,etc.

    Se veramente é stata stabilita una divisione tra stato e chiesa,é giusto che il crocefisso non sia presente nelle aule.1° la presenza di stranieri nelle nostre scuole che non seguono il nostro culto,la presenza di atei

    di agnostici ed estrazioni diverse ai quali la presenza del crocefisso

    potrebbe dare fastidio.Se uno é veramente credente non ha bisogno di rifarsi ad un pezzo di legno,ma sicuramente sentirà dentro se stesso

    la sua vocazione ed andrà in un luogo di culto a pregare.In quanto al l' ora di religione é giusto che sia presente il crocefisso,ma allo stesso tempo dare la possibilità a chi non vuole seguirla di uscire dalla classe.

    Quando andavo a scuola io,nel l' ora di religione tutti quei ragazzi che non erano di religione cattolica uscivano e passavano l' ora in cortile.

    Visto che ormai nolenti o volenti facciamo parte di una società multirazziale anche le nostre vedute dovrebbero cambiare.Non dimentichiamo che in un non si tanto lontano passato la chiesa diceva ai propri seguaci come votare,interferendo così nel processo politico del paese e per 40 anni ha tenuto in piedi la "democrazia cristiana"che

    ci ha arrestati nel processo di crescita fisico e mentale e di cui paghiamo lo scotto fin ai giorni nostri.Per cui che lo stato faccia la sua parte e che la chiesa vada in cerca di anime,senza che i 2 poteri abbiano alcun collegamento.

  • hace 1 década

    Il nostro presidente del consiglio è un volpone mica da poco!

    In tempi non sospetti disse "se non passa in televisione non esiste"!

    Oggi più che mai mi rendo quanto è realistica questa frase!

    Ai tg nazionali e su diverse testate giornalistiche (Il Giornale e Libero), compaiono queste notizie con commenti soggettivi di giornalisti che forse sanno a mala pena il termine giornalismo, infatti l' essenza oggettiva del giornalista è la garanzia di democraticità di informazione cosa che certi "professionisti" non sanno nemmeno cos'è!

    Ed ecco che spuntano domande come la tua viziate da pessima informazione ben pilotata ben voluta, senza il ben che minimo ragionamento senza pensare e senza vergogna!

    A me, e spero alla maggioranza delle persone dotate di libero pensiero, non viene in mente che il Parlamento europeo si occupi solo di argomenti semplici (che comunque si vede che necessitano di regolamentazione se qualcuno li ha proposte), ma in primis di politica economica di crisi economica poi anche del resto tra cui i tuoi sopra citati problemi!

    Reputo oltre modo oltraggioso trasformare una notizia che meriterebbe di stare tra le stravaganze della settimana e trasformarla, manipolarla in un' azione di governo continentale di primaria importanza diffondendo disinformazione e creando terrorismo ideologico programmato!

    Comunque continuate così un giorno tutta la ***** che spalate addosso alle persone oneste e purtroppo credulone vi sarà restituito indietro con gli interessi!

    Saluti!!!

  • hace 1 década

    Si capisce distante un miglio da che parte stai meno male che l'UE c'è, meno male che esiste qualcuno in Europa che ci tiene a bada imponendoci un po di democrazia laica altrimenti saremo ancora ai livelli del 16° secolo con i roghi le torture, la caccia alle streghe e alle guerre religiose tra cattolici e protestanti!

    "IL CROCIFISSO FUORI DALLE AULE. Sarà pure una ragione “laica”, ma l’Europa ha dimenticato una cosa: LA CONSUETIDINE DI UN POPOLO A FARE QUALCOSA CHE LO CARATTERIZZI COME TALE."

    Ma chi l'ha detto, ti sei dimenticato che la Lega fino al'altro giorno, prima di prendere in mano il crocifisso aveva scoperto le proprie origini nel culto del dio Pò!

    Avete scoperto il crocifisso non per il Cristo, che insegnava tutto il contrario di quello che avete in mente di fare, ma per usarlo come arma contundente contro i vostri presunti nemici e contro la laicità dei popoli!

    Mentre i popoli d'Europa si sono liberati dal potere della chiesa romana con la riforma protestante e il successivo l'illuminismo voi vorreste che tornassero succubi del vaticano come questa Italietta da destra a sinistra tutta ipocritamente genuflessa a baciare la pantofola del Papa!

    Vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!

    Meno male che l'UE c'è!!!!

  • hace 1 década

    ...quoto ql 100% la risposta di ...rheset death mask... che, forse, ha un contenuto sin troppo elevato per i tuoi limitati livelli culturali....

  • Anónimo
    hace 1 década

    No,sono un branco di Atei schifosi

¿Aún tienes preguntas? Pregunta ahora para obtener respuestas.